Manico incollato

Ho appena finito l’Incastro a coda di rondine per il nuovo violino modello “Il Cremonese” 1715 di Antonio Stradivari. A mio avviso è una delle fasi più complesse della costruzione dello strumento, in quanto si deve realizzare un incastro perfetto, rispettando al tempo stesso molte misure, l’inclinazione del manico e chiaramente la simmetria del manico e quindi della tastiera rispetto all’asse dello strumento. Però la soddisfazione che nasce dal riuscire in questa operazione e vedere finalmente il violino completato, ripaga tutta la fatica del lavoro. Le fasi successive saranno la lavorazione della nocetta, poi l’applicazione del capotasto inferiore, e quindi si potrà iniziare a parlare di lisciatura, preparazione e verniciatura.

DSC00215.JPG
Tutto pronto per l’incollaggio del manico!
DSC00218.JPG
Ed ecco fatto, manico incollato!